englishfrancaisDeutschEspañol




















 















Pugina - Casier - Piazza Pio X

clicca per ingrandire l'immagineCollocato nella cantoria sopra la porta principale e chiuso in cassa armonica l’organo fu costruito dalla Ditta Pugina di Padova nel 1883 seguendo le tendenze che caratterizzavano l’organaria italiana dell’epoca, rivolta ad allinearsi con le esperienze più aggiornate pur senza staccarsi dalla tradizione.
Nel 1903 la Ditta Aletti di Monza intervenne a riformare lo Strumento confermando le tendenze innovative. Il restauro compiuto nel 1997 dall’organaro Francesco Zanin di Codroipo con i suoi interventi sul piano trasmissivo e fonico ha esaltato le qualità dello strumento e sfruttato le latenti possibilità nel rispetto del fondamentale carattere originario.
 

clicca per ingrandire l'immagine

clicca per ingrandire l'immagine
  
DISPOSIZIONE FONICA DELLO STRUMENTO
La cassa ha il prospetto diviso in tre fornici.
La facciata e costituita da 25 canne del Principale 8 e 4 dell'Ottava 4 del G.O. disposte in tre cuspidi con ali laterali ciascuna. La canna maggiore e Mil del Principale.Due tastiere di 58 tasti (DoI-La5) nella consolle "a finestra".
Pedaliera diritta di 30 tasti (DoI-Fa3).
 
GRAND'ORGANO
Principale
8
Ottava
4
Decimaquinta
2
Decimanona
1,1/3'
Ripieno 3 file
Unda Maris
8
Dulciana
8
Flauto
8
Flauto
4
Tromba
8
ORGANO ESPRESSIVO
Principale
8
Bordone
8
Viola
8
Ottava
4
Eolina
4
Ottava
2
Nazardo
2 2/3
Quinta
1 1/3
Orfeide
8
PEDALE
Contrabasso
16
Ottava
8
Trombone
8

Accessori:
Unione G.O.-Ped.
Unione O.E.-Ped.
Unione O.E.-G.O.
Temperamento equabile.
Trasmissioni meccaniche.